Industria

Prodotti ad acqua e a solvente per ogni applicazione, dalla carpenteria pesante alla carrozzeria industriale

Industria - Colorificio Capriolese - Color Solution - Colorificio a Brescia

Normativa ISO 12944-2


L’acciaio non protetto, esposto agli agenti atmosferici, è soggetto alla corrosione. Per evitare danneggiamenti resistendo alle sollecitazioni corrosive, le strutture devono essere protette per tutto il tempo di vita richiesto.
Per realizzare un’efficace protezione dalla corrosione, è importante che siano scelte soluzioni adeguate al progetto.

La normativa ISO 12944-2 descrive le tipologie di pitture e dei relativi sistemi vernicianti utilizzati per la protezione dalla corrosione delle strutture in acciaio. Fornisce anche le linee guida per la scelta dei sistemi vernicianti adatti per i diversi tipi di ambienti, diversi gradi di preparazione delle superfici e di durabilità richiesta.

Tale normativa rappresenta il più alto standard di riferimento a livello europeo e mondiale per una protezione efficace dalla corrosione di strutture in acciaio e acciaio zincato.

Al fine di selezionare il miglior sistema di rivestimento, è opportuno definire 2 aspetti chiave:
Industria - Colorificio Capriolese - Color Solution - Colorificio a Brescia

1. Ubicazione fisica della struttura.


Dove essa sorge: zona rurale, all’interno della città, ambiente industriale, sulla costa. Se la struttura è completamente o parzialmente sommersa o è a contatto con la terra.

In aiuto la normativa che classifica gli ambienti tipici a seconda del grado di corrosività atmosferica:
  • C1 -> Molto basso
    • Esterno
    • Interno: costruzioni con ambienti puliti (uffici, scuole, …)

  • C2 -> Basso
    • Esterno: Atmosfere con basso livello di inquinamento come aree rurali.
    • Interno: costruzioni dove può avvenire condensazione (magazzini o palestre).

  • C3 -> Medio
    • Esterno: Atmosfere industriali con moderato inquinamento da anidride solforosa o aree costiere con bassa salinità.
    • Interno: Ambienti di produzione con alta umidità e alcuni inquinamenti dell’aria (stabilimenti alimentari, lavanderie, …)

  • C4 -> Alto
    • Esterno: Aree industriali e aree costiere con moderata salinità
    • Interno: Industrie chimiche, piscine, impianti costieri e cantieri navali.

  • C5 -> Molto alto (Industriale)
    • Esterno: Aree industriali con alta umidità ed atmosfera aggressiva
    • Interno: Industrie ed aree con pressoché permanente condensazione ed alto inquinamento.

  • C5M -> Molto alto (Marino)
    • Esterno: Aree costiere e offshore con alta salinità
    • Interno: Industrie ed aree con pressoché permanente condensazione ed alto inquinamento.

Industria - Colorificio Capriolese - Color Solution - Colorificio a Brescia
Se invece siamo in presenza di manufatti immersi in acqua o interrati:
  • IM1 -> Acqua dolce
    • Impianti fluviali, stabilimenti idroelettrici

  • IM2 -> Acqua di mare o salmastra
    • Aree portuali con strutture tipo saracinesche, dighe, moli, strutture al largo.

  • IM3 -> Suolo
    • Serbatoi interrati, pali d’acciaio, tubi d’acciaio.

2. Durata prevista del suo servizio


5, 10 oppure 15 anni.
  • Low / Bassa (L) -> 2-5 anni di vita utile
  • Medium / Media (M) -> da 5-15 anni di vita utile
  • High/ Alta (H) -> più di 15 anni di vita utile

Una volta definite queste caratteristiche si può procedere con la definizione del corretto sistema protettivo di verniciatura.

In fase di definizione del ciclo verniciante è altrettanto importante considerare anche aspetti quali le sollecitazioni fisiche e meccaniche a cui è sottoposta la struttura e la necessità di un adeguato programma di manutenzione.

Da noi potrai trovare una vasta gamma di prodotti, come fondi, intermedi e finiture, sia all’acqua che a solvente in grado di proteggere i tuoi componenti metallici, garantendone la durabilità nel tempo.

Settori

Vedi anche